fbpx
Logo-Pummare-pizzeria-napoletana-roma-prati-3
wi-fi free zone

Il pranzo della domenica da PummaRe: vi aspettiamo il 26 gennaio con un menù dedicato ai sapori della nostra tradizione…

Continuano le fredde domeniche invernali: quelle durante le quali si vorrebbe rilassarsi, davanti al caminetto, in compagnia di amici e parenti…

Se il caminetto non c’è, nessun problema! Riscaldati da noi, con uno speciale menù dedicato a due piatti della nostra migliore tradizione gastronomica… Ti aspettiamo domenica 26 gennaio da PummaRe, in Via Andrea Doria 41/M!

Scopri i segreti dei piatti che ha scelto lo chef, leggendo l’articolo!

Cicatielli con cozze e fagioli: l’amore in un piatto, raccontato attraverso i sapori del mare…  

La leggenda vuole che i cicatielli, un piccolo formato di pasta fresca a base semola, acqua e olio extra vergine, siano stati realizzati per la prima volta da una donna irpina, dopo avere scoperto l’adulterio del marito.

L’energia necessaria a preparare l’impasto, e il modo di “accecare” i pezzetti di pasta per creare il caratteristico incavo, avrebbero dato origine a questa leggenda metropolitana. Quale che ne sia la storia, i cicatielli con cozze e fagioli sono una vera prelibatezza! Primo piatto tipico delle regioni del Sud Italia, saporiti, cremosi, perfetti per la stagione fredda! E, il loro sapore di mare, promette che il bel tempo non tarderà ad arrivare… basta solo avere un po’ di pazienza, e nel frattempo coccolarsi con i cibi più confortevoli che la nostra tradizione abbia ideato!

E per secondo, lo stoccafisso con patate: o ruoto ‘e stocco cu ‘e patane, antichissima delizia partenopea 

Piatto ricco, gustoso e semplice, perfetto per un pasto in famiglia o con gli amici. Gli ingredienti sono quelli tipici della tradizione contadina napoletana: la sua preparazione, però, richiede tempo e pazienza (soprattutto se, come nel nostro caso, lo stoccafisso viene “ammollato” in casa!).

L’ingrediente principe di questa ricetta tradizionale è lo stoccafisso: il merluzzo essiccato e reidratato con acqua ed erbe. Le patate, che devono essere rigorosamente a pasta gialla e poco farinose, si uniscono alla dolcezza sublime dei pomodorini del Piennolo, che crescono alle pendici del Vulcano, arricchendosi di sole e sapidità. Il tutto viene cotto al forno, lentamente, insaporito con formaggio grattugiato e tanto prezzemolo fresco. Una delizia cui è impossibile resistere! 

Ti aspettiamo da PummaRe, in Via Andrea Doria 41/M!

Vi aspettiamo domenica 26 gennaio, in Via Andrea Doria 41/M, con un altro speciale pranzo della domenica. Tra sapori artigianali, profumi di casa e tante storie da raccontare.

 

Per essere sempre aggiornato iscriviti alla nostra Newsletter!

 

About the Author
FEDERICA POMPA Classe 87, wonderluster, mangiatrice di libri e di dolci. Da sempre con le mani in pasta, scrivo, lavoro e vivo per la cucina da quando ho deciso di trasformare i miei sogni nel mio pane quotidiano.

Leave a Reply

*

captcha *

#iorestoacasa

LA PIZZA DI PUMMARE
CONSEGNATA A CASA TUA

In sicurezza e nel rispetto delle normative vigenti,
restiamo lontani per starvi vicino

PRENOTA 351.99.88.831