fbpx
Logo-Pummare-pizzeria-napoletana-roma-prati-3
wi-fi free zone

Il pranzo della domenica da PummaRe: il 12 gennaio, vi aspettiamo per festeggiare insieme l’inizio dell’anno!

PummaRe-–-Pizzeria-Roma-Prati-–-Pranzo-domenica-–-tradizione-interna-

Un nuovo anno è cominciato, e con lui tornano i pranzi domenicali da PummaRe, dedicati al calore familiare e alle migliori ricette della nostra tradizione. Ti aspettiamo domenica 12 gennaio da PummaRe, in Via Andrea Doria 41/M!

Scopri il menù, leggendo l’articolo!

 Le lasagne alla napoletana: variazione sul tema, orgoglio partenopeo

Per questo primo pranzo domenicale dell’anno, vi proponiamo un piatto luculliano e squisito, simbolo della migliore tradizione culinaria italiana: le lasagne alla napoletana. Una variazione sul tema della lasagna emiliana, che prevede l’uso della ricotta al posto della besciamella e del ragù con “cervellatine” al posto della semplice carne macinata.

L’ingrediente fondamentale di questo saporito multistrato è proprio il ragù; quello “pippiato”, cotto lento lento, preparato con carne di maiale e “cervellatine”: minuscole polpettine di carne, fritte nell’olio e mantecate nel ragù stesso, fino a diventare morbidissime. Oltre alla carne, spiccano nella lasagna altre farce golose, tra le quali uova sode, salame, salsiccia e un mix di formaggi grattugiati.

E per secondo, i polipetti in umido con fagioli:

 A seguire, un piatto comfort, perfetto per scaldarci nei giorni invernali. Questo secondo perfetto per la stagione fredda, richiede i suoi tempi: si mettono a bagno i fagioli secchi dalla sera prima, e poi si mettono a cuocere con alloro e aglio, mescolandoli di tanto in tanto. L’unione dei polipetti al pomodoro lo rende delizioso, in perfetto equilibrio tra cremosità e croccantezza.

 Ti aspettiamo da PummaRe, in Via Andrea Doria 41/M!

 Vi aspettiamo domenica 12 gennaio, in Via Andrea Doria 41/M, con il primo pranzo della domenica dell’anno. Per brindare insieme al 2020, accompagnati dai migliori sapori di casa nostra.

About the Author
FEDERICA POMPA Classe 87, wonderluster, mangiatrice di libri e di dolci. Da sempre con le mani in pasta, scrivo, lavoro e vivo per la cucina da quando ho deciso di trasformare i miei sogni nel mio pane quotidiano.

Leave a Reply

*

captcha *