fbpx
Logo-Pummare-pizzeria-napoletana-roma-prati-3
wi-fi free zone

Il nuovo menù di PummaRe è in tavola: scopri le nostre nuove proposte, e partecipa al cambiamento!

Un viaggio gastronomico tra materie prime d’eccellenza, presidi Slow Food, ispirazioni fusion e storie di casa nostra. Abbiamo deciso di aprire così il nostro nuovo menù, finalmente sulle tavole di PummaRe. Le parole d’ordine: contemporaneità e autenticità, unite all’amore e alla professionalità dei nostri chef e mastri pizzaioli napoletani. Il risultato è una carta che vuole farvi ripercorrere le tappe della nostra migliore tradizione gastronomica, in equilibrio tra passato e futuro.

PummaRe – Pizzeria napoletana Roma – Nuovo menù

Il nuovo menù di PummaRe: tra “scarpette” e ispirazioni fusion

Così, tra gli antipasti, oltre ai grandi classici in frittura, abbiamo riservato una sezione al rito delle “scarpette”. Le bombette fritte napoletane incontrano, liberamente, una verticale di appetitosi sughetti. E se è vero che, da noi, il Galateo non è un problema, non dimentichiamo l’importanza di aprirci alle prelibatezze d’oltremare: per questo, il ceviche dello chef Andres Upegui è interpretato in chiave mediterranea, con orata marinata nel lime, coulis di pomodoro e crema di burrata.

Immancabile la spaghetteria dedicata ai primi piatti della romanità: la pasta, però, la scegliete voi, curiosando tra le nostre proposte che spaziano dalla monograno Felicetti alla pasta di Gragnano. Un modo per scoprire le infinite declinazioni organolettiche del grano fresco, in base ai metodi di lavorazione, rigorosamente artigianali.

La vera pizza napoletana cotta nel forno a legna: scegli l’impasto, e sostieni la biodiversità

L’estate sta (finalmente) arrivando, e con lei la calura del solleone: rinfreschiamoci con una PummaBowl con riso integrale e pollo al sesamo, o trascorriamo una serata piacevole con una pizza preparata a regola d’arte nel forno a legna. Anche qui, i protagonisti siete voi: scegliete l’impasto – dall’integrale al classico – e seguite i simboli dei Presidi Slow Food e dei prodotti Arca del Gusto. Partecipate con noi al cambiamento, sostenendo le eccellenze del nostro Paese a rischio di estinzione e la biodiversità, scegliendo tra le migliori varietà di pomodoro, dall’antico di Napoli – Presidio Slow Food – al delicato Piennolo.  

Dolci interpretazioni: prova la cheesecake al pomodoro!
E per concludere con dolcezza, una mini carta di squisitezze, tra modernità e antichi riti. Così, la classica cheesecake incontra la salsa dolce di pomodoro, il semifreddo al limone la freschezza aromatica del basilico e la tagliata di frutta la salsa di pesca e menta.

About the Author
FEDERICA POMPA Classe 87, wonderluster, mangiatrice di libri e di dolci. Da sempre con le mani in pasta, scrivo, lavoro e vivo per la cucina da quando ho deciso di trasformare i miei sogni nel mio pane quotidiano.

Leave a Reply

*

captcha *