wi-fi free zone

Massimo- Direttore

Figlio di ristoratori, massimo cresce in un ristorante nel cuore di Roma, dove inizia a muovere i primi passi nel mondo della ristorazione.
Capisce da subito che questa è la sua strada. Fa esperienza in vari ristoranti e locali di Roma. Il salto è immediato, inizia a dirigere varie realtà romane dal catering alla grande ristorazione fino ad approdare da PummaRe’.

Simone- Responsabile di sala

Simone inizia la sua carriera nella ristorazione a 16 anni come cameriere.Finito il liceo scientifico, a Milano collabora con uno dei locali più importanti del settore, La voglia di mettersi in gioco e di nuove sfide lo portano da PummaRe’. Giovane, sorridente e professionale, è il punto di riferimento per i clienti in sala durante la cena.

 Andrea- Chef

Andrea inizia il suo percorso professionale da ragazzo, come studente nell’Istituto Alberghiero di Fiuggi, uno dei più rinomati del Lazio.
Dopo il diploma torna nella sua città, Frosinone, e qui decide di esprimere al meglio una cucina indissolubilmente legata al territorio di appartenenza.
Per diversi anni, salvo una parentesi di due anni a Bologna, rimane legato alla Ciociaria, fino ad approdare a Roma, dove prosegue la sua carriera e per alcuni anni si occupa della cucina in un Hotel cinque stelle.
A PummaRe’ porta passione, creatività ma anche serietà e grande capacità organizzativa, con l’unico obiettivo possibile: quello di rendere soddisfatti i clienti.

Salvatore- Pizzaiolo

Di Torre del Greco, Napoli, Salvatore si trasferisce da ragazzo insieme alla famiglia  a Grosseto e si diploma presso l’istituto alberghiero.
Inizia a lavorare giovanissimo e colleziona varie esperienze tra Grosseto e PuntAla, famosa località balneare del litorale Toscano, per proseguire poi a  Genova e anche all’estero, a Londra, dove lavora nella cucina di uno dei ristoranti di Giovanni Rana.
Torna in Italia e viene arruolato come mastro pizzaiolo nelle cucine di PummaRe’ per la sua capacità di mantenere la calma anche nei momenti di caos, per il sorriso che lo contraddistingue anche mentre impasta la pizza e per la dedizione che mette nel suo lavoro.