Logo-Pummare-pizzeria-napoletana-roma-prati-3
wi-fi free zone

Lo sapevi che… La torta Mimosa è dedicata a Sanremo, come omaggio alla città dei fiori?

Bellissima, elegante e resiliente: da sempre, la mimosa è il fiore simbolo della donna, per il suo profumo inebriante nonostante l’aspetto impalpabile e per la sua capacità di fiorire selvaggia a fine inverno, quando le temperature marzoline sono ancora rigide e le belle giornate faticano ad arrivare.

Ma la mimosa è anche una torta: semplice e deliziosa, preparata con tanto pan di Spagna e farcita con crema, confetture o pezzi di frutta sciroppata.

Il simbolo è davvero trasversale: i rametti gialli popolano di colore pasticcerie e bancali nella prima settimana di marzo, celebrando il gentil sesso e la primavera finalmente alle porte.

mimosa-torta Mimosa-donna-festa della donna-8 marzo-pan di Spagna-Sanremo-cioccolato bianco-ananas-PummaRe-menu speciale

La torta Mimosa nasce a Sanremo, la città dei fiori 

Non tutti, però, sanno che la torta ha origine in un luogo davvero insospettabile: Sanremo. Qui, nel 1962, durante il contest musicale si tenne una kermesse di pasticceria, vinta dal pastry chef Adelmo Renzi. Il pasticcere vinse la gara con un dolce dedicato alla città dei fiori – la Mimosa, appunto – senza rivelarne mai gli ingredienti segreti.

Così, la ricetta della Mimosa si è tramandata oralmente, riassumendo in sé una memoria storica che meriterebbe – per simbologia e sapore – di essere celebrata al di là dei confini imposti dalle ricorrenze.

La versione di PummaRe della torta Mimosa: un tripudio di cioccolato bianco e ananas

Preparata in mille varianti diverse – bagnata con liquore o succo di frutta, farcita con panna fresca o frutta – da PummaRe ne proponiamo una versione fresca, raffinata e irriverente.

L’impasto è classico, ma la farcitura a base cioccolato bianco – di ottima qualità, burroso e dolcissimo – incontra per l’occasione la freschezza esotica dell’ananas: una versione deliziosa, per omaggiare le nostre clienti tra tradizione e contemporaneità.

About the Author
FEDERICA POMPA Classe 87, wonderluster, mangiatrice di libri e di dolci. Da sempre con le mani in pasta, scrivo, lavoro e vivo per la cucina da quando ho deciso di trasformare i miei sogni nel mio pane quotidiano.

Leave a Reply

*

captcha *