fbpx
Logo-Pummare-pizzeria-napoletana-roma-prati-3
wi-fi free zone

Il giorno di San Valentino: tra amor sacro e profano, storia di una leggenda che ci fa innamorare ogni anno

La nascita del giorno di San Valentino: tra matrimoni proibiti e feste pagane

Le origini della festa più romantica dell’anno si perdono nel tempo, tra storia, leggenda e – ovviamente – amore.

Alcuni, fanno risalire il giorno di San Valentino alla commemorazione del martire che, nel 200 d. C., celebrò il matrimonio proibito tra una giovane cristiana e un legionario pagano, immolandosi pur di suggellare il loro amore.

Altri, sostengono che lo stesso San Valentino avrebbe donato dei soldi a una fanciulla povera, per consentirle di sposarsi portandoli in dote. Altri ancora, riconducono la festa al fidanzamento tra Riccardo II d’Inghilterra e Anna Boemia, avvenuto proprio il 14 febbraio, oppure alla fondazione nel 1400 a Parigi del Tribunale dell’Amore, istituito per risolvere le controversie “passionali” su tradimenti, amore e violenze.

Probabilmente la festa di S. Valentino è nata nell’antica Roma

Probabilmente, la tesi più accreditata è quella che fa risalire la festa al tentativo della Chiesa di eliminare il rito pagano dei Lupercali, celebrati nell’antica Roma tra il 13 e il 15 febbraio per invocare la fertilità, istituendo il 14 del mese la festa dell’amor sacro.

San Valentino: una festa celebrata da tutti gli innamorati del mondo

Quale che ne sia l’origine, è certo che oggi San Valentino si festeggia ovunque, anche dall’altra parte dell’emisfero: in Giappone, si celebra regalando cioccolate di ogni tipo, in Finlandia portando sulle spalle la propria fidanzata in una rocambolesca corsa ad ostacoli mentre in Brasile durante il mese di giugno, essendo febbraio interamente dedicato al Carnevale.

Ma se le tradizioni sono tante, colori e sapori sono universali e San Valentino è in definitiva il giorno dedicato al colore rosso passione e agli alimenti più afrodisiaci. E allora, celebriamo insieme la festa degli innamorati con due piatti inediti, dedicati all’amore in tutte le sue forme.

Festeggia San Valentino da PummaRe’: scopri i piatti inediti.

Da PummaRe’, il 14 febbraio, potrai degustare con la tua dolce metà una pizza napoletana DOP in versione “verace”, con pomodoro San Marzano, Basilico fresco, bocconcini di mozzarella di bufala campana DOP e olio extra vergine d’oliva aromatizzato al peperoncino.

A conclusione del tuo pasto, lo chef consiglia un dessert inedito: un tortino al cioccolato dal cuore caldo alla gianduia, adagiato su una morbida crema al passion fruit e cosparso di nocciole sabbiate.

 

 

About the Author
FEDERICA POMPA Classe 87, wonderluster, mangiatrice di libri e di dolci. Da sempre con le mani in pasta, scrivo, lavoro e vivo per la cucina da quando ho deciso di trasformare i miei sogni nel mio pane quotidiano.

Leave a Reply

*

captcha *