Logo-Pummare-pizzeria-napoletana-roma-prati-3
wi-fi free zone

Continuano i pranzi domenicali in famiglia. Solo da PummaRe!

Altra domenica, altro pranzo da trascorrere in famiglia da PummaRe. E come celebrarla se non con un delizioso piatto di lasagne fatte in casa? Simbolo dell’italianità per eccellenza, rappresentano uno dei primi più classici della nostra tradizione culinaria, custodi di storie antichissime e declinabili in infinite varianti gourmet.

Le laganon: le lasagne degli antichi romani

Frugali, eppure squisite e versatili: erano conosciute già nell’antica Roma, dove le laganon celebrate da Apicio venivano preparate con una sottile sfoglia di farina di grano cotta al forno o direttamente sulle braci, poi farcite con carne mista.

Persino durante il buio Medioevo furono capaci di corroborare personaggi del calibro di Jacopone da Todi e Cecco Angiolieri, per arrivare ai fasti del Rinascimento impreziosite di deliziosi strati di formaggio.

Di Napoli, tradizioni gastronomiche e… “Re Lasagna”

E’ tuttavia alla migliore tradizione gastronomica partenopea che dobbiamo la ricetta definitiva delle lasagne come le intendiamo noi, farcite con pasta filata, ragù napoletano, olio extra vergine e sfoglia rigorosamente bianca. A Napoli, con maestria artigianale, vengono infornate sin dai tempi di Ferdinando II, passato alla storia con un epiteto che non ha bisogno di troppi commenti: il Re Lasagna.

Famiglia–PummaRe–Pranzo della domenica–lasagne fatta in casa–pollo alla romana–torta alla ricotta–antiche tradizioni–pranzo in famiglia

Continuano i pranzi della domenica in famiglia da PummaRe

Da PummaRe, ve le proponiamo domenica 24 marzo in una versione impreziosita da briciole di uovo, seguite da un succulento piatto di pollo ruspante in padella alla romana, mantecato con patate e peperoni.

E se il pranzo viene concluso con una fetta di torta alla ricotta, la domenica in famiglia non può che essere perfetta.

About the Author
FEDERICA POMPA Classe 87, wonderluster, mangiatrice di libri e di dolci. Da sempre con le mani in pasta, scrivo, lavoro e vivo per la cucina da quando ho deciso di trasformare i miei sogni nel mio pane quotidiano.

Leave a Reply

*

captcha *