Logo-Pummare-pizzeria-napoletana-roma-prati-3
wi-fi free zone

31 Marzo: altro pranzo domenicale in famiglia da PummaRe. Festeggiamolo con gnocchi e ragù!

Altro pranzo domenicale in famiglia, da PummaRe. Questa settimana, vogliamo festeggiarla con voi con un fuori menù davvero speciale, pensato per far incontrare due baluardi della gastronomia nostrana: gnocchi e ragù, rigorosamente fatti in casa.

Le prime ricette degli gnocchi risalgono alla fine del Settecento: durante questo periodo, i ricettari li citano farciti con vari ingredienti quali tuorlo, panna, prezzemolo, aglio e ricotta. E’ stato grazie all’enciclopedia gastronomia di Artusi che, alla fine dell’800, cominciano ad imbandire le tavole preparati, con straordinaria semplicità, soltanto con patate e farina.

Parole chiave: PummaRe – pranzo della domenica – tradizione italiana –  gnocchi – ragù – tradizioni napoletane – Napoli – broccoletti – salsiccia – torta alla ricotta

Le origini del ragù rosso. Dalla Francia a Napoli, passando per corte.

Gnocchi e ragù, dicevamo: salsa dalla lunga storia, di origine provenzale, arrivata a Napoli a partire dal XVII Secolo. Ne “Il cuoco galante”, Vincenzo Corrado la cita parlando della squisitezza di uno stufato di carne di manzo o vitello di altissima qualità, ancora però senza l’aggiunta del pomodoro.

Per la comparsa del ragù “rosso” sulle tavole partenopee, dobbiamo aspettare il XIX Secolo quando Ferdinando Borbone – Re di Napoli e Sicilia – sposa Maria Carolina di Asburgo Lorena, figlia dell’imperatrice, facendo incontrare tradizioni nostrane e francesi.

Il ragù: da piatto unico della domenica a salsa squisita per condire gli gnocchi

Da quel momento, si afferma la tradizione del ragù come piatto unico della domenica: il sugo, veniva usato per condire la pasta e la carne consumata come seconda portata.

Quale che sia il modo migliore per degustarlo, quello che non è mai cambiato è che il ragù debba essere messo sul fuoco ai primi raggi del mattino: solo così la salsa, cuocendo a fuoco lentissimo, è capace di addensarsi ed assumere quella consistenza cremosa e succulenta perfetta per condire fettuccine, gnocchi e lasagne dalla grana rustica e porosa.

Riscopri il sapore delle tradizioni più genuine: gnocchi e ragù fatti in casa, solo da PummaRe!

Questo 31 marzo, da PummaRe, ve li proponiamo in una versione davvero speciale: gli gnocchi sono a base patata rossa di Avezzano IGP e il ragù preparato come da tradizione dal nostro chef. A seguire, broccoletti e salsiccia ripassati in padella – siamo pur sempre a Roma! – e, come dessert, la nostra immancabile torta di ricotta home-made.

About the Author
FEDERICA POMPA Classe 87, wonderluster, mangiatrice di libri e di dolci. Da sempre con le mani in pasta, scrivo, lavoro e vivo per la cucina da quando ho deciso di trasformare i miei sogni nel mio pane quotidiano.

Leave a Reply

*

captcha *